A Trieste Direttivo Nazionale SKAL e 2° tavola rotonda SKAL Alpe Adria

Da giovedì 16 a domenica 19 settembre 2010 si sono tenute a Trieste il direttivo nazionale SKAL Italia e la seconda tavola rotonda SKAL Alpe Adria.
L’appuntamento principe dell’anno sociale dei club SKAL Italia ha permesso ai soci arrivati dalla Sicilia, dalla Sardegna, dal Lazio, dall’Umbria, dalla Liguria, dalla Lombardia, dall’Alto Adige e dal Veneto  di scoprire Trieste città cosmopolita.
La due giorni di lavori si è svolta presso la Camera di Commercio in Piazza della Borsa, mentre visite guidate e altri programmi hanno riguardato gli accompagnatori dei soci SKAL.
Oltra alla presenza del presidente SKAL Italia Giuseppe Rubaudo da Imperia, di rilievo è stata la partecipazione del presidente mondiale SKAL Nik Racic da Zagabria. Racic ha partecipato sia alla tavola rotonda Alpe Adria, preannunciando la costituzione di un nuovo club a Opatja-Abbazia e dando degli spunti concreti allo sviluppo del progetto, sia al direttivo nazionale, contribuendo fattivamente al miglioramento della candidatura di Roma al congresso mondiale SKAL del 2013.
Non meno importanti sono stati i contributi dei presidenti dei club SKAL della Carinzia Otto Wanker e di Portorose Viktorja Herodez Matton alla tavola rotonda Alpe Adria.
Sabato 19 verso mezzogiorno Giorgio Ardito presidente SKAL club 105° Friuli Venezia Giulia è stato ricevuto dal Sindaco di Trieste Roberto Di Piazza; l’incontro cordiale si è concluso con uno scambio di gagliardetti.

Lo spirito SKAL – Sundhett Karlek Alder Lycka – Salute Amicizia Lunga Vita Felicità è stato rinverdito dai soci ed amici presenti alla cena di venerdì sera 17 settembre al ristorante La Bottega del Vino nel Castello di San Giusto. La cena di gala di sabato 18 al Palazzo di Governo in Piazza Unità ha suggellato la quattro giorni SKAL di Trieste.
Alla cena, offerta dal commendator Dario Samer già presidente SKAL Friuli Venezia Giulia e SKAL Italia,  hanno partecipato autorità civili e militari, diversi consoli, il presidente dell’aeroporto Sergio Dressi, l’assessore al turismo di Trieste Paolo Rovis e tanti soci e simpatizzanti SKAL.
Il Presidente Ardito dopo un breve discorso ha ceduto la parola al padrone di casa il prefetto di Trieste Alessandro Giacchetto e poi ai presidenti SKAL Italia Rubaudo ed International Racic; successivamente ha appuntato la spilla o pin SKAL alla nuova socia Eliana Paterniti e le ha consegnato il gagliardetto SKAL 105° FVG.
Il prefetto Giacchetto si è intrattenuto lungamente con i presidenti Rubaudo e Racic.
Al taglio della torta SKAL sono stati chiamati i presidenti SKAL Friuli Venezia Giulia Ardito, Italia Rubaudo e International Racic.

Un ringraziamento va oltre a Dario Samer, alla Samer Shipping & Co. e a tutti i soci dello SKAL club Friuli Venezia Giulia anche alla Camera di Commercio di Trieste per aver messo a disposizione la sala rossa per i lavori di venerdì pomeriggio e sabato mattina e alla Illy Caffè come sponsor dell’evento SKAL.

Di seguito alcune foto dell’evento: prima tavola rotonda Alpe Adria da sinistra verso destra: Giorgio Ardito, Viktorija Herodez Matton e Nik Racic; seconda foto cena di gala da sinistra verso destra: Alessandro Giacchetto, Giuseppe Rubaudio Giorgio Ardito ed Eliana Paterniti; terza foto cena di gala: Nik Racic, Alessandro Giacchetto, Giorgio Ardito e Giuseppe Rubaudo; quarta foto cena di gala: da sinistra verso destra Nik Racic e Giorgio Ardito.