Riccardo Riccardi Assessore regionale alle Infrastrutture, Mobilità, Pianificazione Territoriale e Lavori Pubblici alla cena conviviale del club SKAL FVG

E’ stata una bella serata SKAL quella di mercoledì 4 aprile al ristorante “900” all’azienda vitivinicola Isola Augusta di Palazzolo dello Stella con un ospite d’eccezione: Riccardo Riccardi Assessore regionale alle Infrastrutture, Mobilità, Pianificazione Territoriale e Lavori Pubblici.
Oltre quaranta tra soci, aspiranti soci ed amici del club di operatori turistici tra cui il Sindaco di Latisana Salvatore Benigno e accompagnato dal suo assessore Cesare Canova, il Vicepresidente del Consiglio della Provincia di Udine Silvano Galetti e il presidente della D.O.C. Latisana Massimo Bassani padrone di casa.
Appassionata ed interessante la relazione dell’Assessore che ha portato all’attenzione del pubblico la situazione di marginalità a cui sarebbe stata destinato il Friuli Venezia Giulia se i padri fondatori della Regione non si fossero adoperati per la costruzione delle autostrade che hanno collegato prima Udine con Trieste e poi con Venezia e quindi con l’Austria.
Con la caduta del muro il Friuli Venezia Giulia si è trovato in mezzo all’Europa e quindi necessita per svolgere il suo ruolo di infrastrutture stradali e portuali, in quanto rappresenta una naturale piattaforma logistica per l’Europa centrale. Non solo quindi corridoio 5 (est-ovest), ma corridoio Baltico-Adriatico (nord-sud) sono le opportunità che il Friuli Venezia Giulia non può e non deve perdere.
Dopo essersi soffermato sull’argomento terza corsia dell’autostrada A4, l’Assessore Riccardi ha ricordato i tanti cantieri aperti (Villesse- Gorizia e primo tratto della A4 in primis) e quelli recentemente portati a termine come il casello di Ronchis e il completamento della A28. Per arrivare ad iniziative più vicine agli operatori turistici, Riccardi ha confermato la partenza dei lavori per tre nuove rotatorie sulla strada regionale 354 alla fine della stagione balneare 2012 e l’impegno a trovare un partner a breve per l’aeroporto regionale di Ronchi dei Leginoari.

Ecco il menù della cena: asparagi bianche e verdi con crema d’uovo e spiedo di carne speziato; risotto carnaroli con erbe di campo e crema di formaggio di malga; coniglio disossato con verdure e funghi di primavera; budino alle mandorle con salsa d’albicocche e cioccolato; caffè; vini della riserva del Novecento all’Isola.

La cena è stata l’occasione anche per l’ingresso di due nuovi soci nel club SKAL 105° Friuli Venezia Giulia: il dr. Paolo Pittini contitolare dell’omonimo gruppo di bus turistici e della catena di distributori di carburante Fly; la dr. Sonia Manente attiva presso l’agenzia regionale Turismo FVG e già impiegata presso l’Assessorato Attività Produttive.